Vista di Parigi

Il racconto di viaggio di Lucia

56 Condivisioni

Lucia, appassionata di viaggi, foto e Harley Davidson racconta tutte le sue avventure in giro per il mondo su i Viaggi dei Mesupi. Sul suo blog scrive solo di cose che ha vissuto in prima persona, perché come ricorda Lucia, chi la segue lo fa perché si rispecchia in quello che legge.
Oggi parliamo della sua esperienza di viaggio a Parigi.

Il tuo blog mi sembra davvero molto ben curato. Qual è la tua ricetta per proporre contenuti interessanti per gli utenti?
Ti ringrazio per i complimenti. Non credo esista una ricetta universale. Il bello del blog è che in quanto “diario” di viaggio è molto personale. Lì ci sono io, i miei viaggi, i miei pensieri e le mie passioni. Chi sceglie di seguirlo lo fa perché in qualche modo si sente affine a quel modo di vedere le cose, ai miei gusti… alla fine è come leggere il diario di un amico, e sai che il più delle volte non resterai deluso da opinioni o informazioni, proprio perché in linea con le tue. 
Fondamentalmente il punto è questo: ricordarsi che chi segue un blog lo fa perché segue soprattutto chi lo scrive, quindi non può mancare personalità nei contenuti.

Sei una di quelle persone che prima di partire organizza tutto oppure preferisci andare all’avventura?
Solitamente preferisco solo farmi un’idea del luogo e delle cose più importanti da vedere, ma anche di quelle più insolite. Leggo i blog online per reperire qualche informazione prima della partenza, compro la guida cartacea e parto con quella nello zaino. Lì sul posto, una volta che so le cose che ho da vedere o fare, preferisco lasciarmi ispirare dal momento

Tra i tuoi tanti viaggi hai fatto tappa a Parigi, qual è l’angolo di questa città che ti ha lasciato senza fiato?
Ci sono stata ben tre volte e tutte e tre le volte il posto che mi ha incantata è stata Notre Dame, per la perfezione dei suoi dettagli, la maestosità, i tempi e le favole che riesce a evocare solo guardandola.

Lucia I Viaggi dei Mesupi

C’è invece un aspetto di questa città che ti ha deluso? Se si, ti va di spiegarci il motivo?
La Tour Eiffel. Mi aspettavo molto di più, invece l’unica cosa che mi ha colpito è stata la sua grandezza.

Non puoi conoscere a fondo una città se non hai assaggiato la cucina locale, qual è la cosa più buona che hai mangiato a Parigi?
I dolci! Sono impazzita per l’Île flottante, il pain au chocolate, l’eclair… per un goloso Parigi è la città giusta!

Che idea ti sei fatta dei parigini?
Sono rimasta sempre troppo poco tempo per farmi una vera e propria idea… di sicuro, però, posso dire che mi hanno stupito in positivo.

Stai già organizzando il tuo prossimo viaggio? Dove andrai?
In programma al momento ho #MyHmoonOn66 a giugno, un viaggio on the road sulla Mother Road!
Poi chissà, spesso i viaggi escono fuori all’improvviso.

 

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Lascia un voto per prima/o)
Loading...
      

Tour e biglietti imperdibili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.