Cristina di Crinviaggio

Il racconto di Cristina

A raccontarci oggi delle sue esperienze parigine è Cristina, una ragazza innamorata del viaggio, della fotografia, della lettura e della scrittura.Parla di tute le emozioni che il viaggio riesce a darle nel suo travel blog Crinviaggio.

Il tuo blog mi sembra davvero molto ben curato. Qual è la tua ricetta per proporre contenuti interessanti per gli utenti?
Una buona dose di originalità, molta costanza, e voglia di condividere emozioni! Sembrano ingredienti scontati, ma in realtà ci vuole dedizione, passione estrema e amore, quello vero, per i viaggi.

Sei una di quelle persone che prima di partire organizza tutto oppure preferisci andare all’avventura?
Cerco sempre di partire con un’idea di quello che vorrei fare e vedere. Compro guide, leggo post di travel blogger online, prendo appunti … e poi? Poi mi lascio travolgere dal luogo, dal caso, dall’istinto. Sono una persona che non ama avere tutto programmato, incastrato, in viaggio si ha bisogno di libertà di movimento e di pensiero. Se un posto mi piace, voglio poter decidere di fermarmi più a lungo.

Tra i tuoi tanti viaggi hai fatto tappa a Parigi, qual è l’angolo di questa città che ti ha lasciato senza fiato?
Parigi è nel mio cuore per molti motivi, ci sono stata tre volte, ma la voglia di ritornarci è sempre forte. Il mio angolo, il mio luogo nella capitale Parigina è Place des Vosges. Il quartiere Marais è bellissimo, e all’improvviso ti si apre davanti questa piazza, la più antica, ricca di storia, che trasmette una pace unica…

Parigi di Crinviaggio

C’è invece un aspetto di questa città che ti ha deluso? Se si, ti va di spiegarci il motivo?
Difficilmente una città mi delude, diciamo che cerco sempre il lato positivo in ogni luogo. Parigi mi regala sempre angoli nuovi, emozioni. E’ una città forte, e in questo periodo ce lo sta dimostrando…

Non puoi conoscere a fondo una città se non hai assaggiato la cucina locale, qual è la cosa più buona che hai mangiato a Parigi?
E’ troppo banale se dico la Ratatouille? L’ho mangiata una sera in Rue du Faubourg Montmartre, e mi ha riscaldato il cuore con il suo sapore. Ma anche i macarons…wow se ci penso sento ancora il gusto! Ci devo assolutamente tornare!

Che idea ti sei fatto dei parigini?
Non sono stata a Parigi un tempo sufficiente per conoscere bene i Parigini, l’idea che mi sono fatta è che sono persone orgogliose di vivere in una città così meravigliosa ;).

Stai già organizzando il tuo prossimo viaggio? Dove andrai?
Sono appena tornata da Bangkok, ora mi aspettano Berlino, Argentina e Uruguay!

 

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Lascia un voto per prima/o)
Loading...
      

Tour e biglietti imperdibili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.