Le petit palais

Le Petit Palais, Parigi

Scrivi un commento per primo / di Carlo Galici / aggiornato: 2 novembre 2017

Di fronte al suo gemello, il Grand Palais, il magnifico Petit Palais, ospita un’eccellente collezione di opere d’arte provenienti da vari secoli.

Il Petit Palais ha riaperto nel 2005, dopo quattro anni di rinnovamento. Fu costruito nel 1900 per l’Esposizione Universale. In origine era stato pensato come struttura temporanea per ospitare una grande esposizione di arte francese. Questo splendido edificio in stile Beaux Arts, divenne molto popolare tra i parigini che si opposero alla sua demolizione.

Museo delle Belle Arti

La funzione principale del Petit Palais, è il Museo delle belle arti della città di Parigi, ed è la casa di una serie impressionante di opere d’arte, non a caso si è conquistato il soprannome di mini Louvre, ma senza le folle che accompagnano il “collega” più celebre. Infatti in questo museo, è possibile ammirare lavori che vanno dall’antichità fino al XX secolo. Certamente la collezione più impressionante riguarda i pittori francesi del 18° e 19° secolo, inclusi lavori di artisti come Delacroix, Moment, Sisley, Renoir, ecc…

Dove:

Avenue Winston Churchill, 75008 Parigi

Come arrivarci:

Métro: Linea M1 o M13, stazione Champs-Elysées Clémenceau. RER C, stazione Invalides, RER A, stazione Charles de Gaulle-Etoile. Bus: 28, 42, 72, 73,83, 93.

Quando:

dal martedì alla domenica dalle 10 alle 18. Chiuso per le festività pubbliche. Il giovedì aperto fino alle 20, solo per le esposizioni temporanee.

Tariffe:

gratis le esposizioni permanenti, a pagamento quelle temporanee.

Mappa: cosa vedere nelle vicinanze

 

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Lascia un voto per prima/o)
Loading...
      

Tour e biglietti imperdibili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.