Aprile a Parigi

Maratona di Parigi

Parigi, la capitale più affascinante d’Europa, è anche la più versatile: in Aprile, più che mai, propone un ricco carnet di eventi che soddisferà i gusti di tutti. Un esempio? Se desiderate una serata rilassante potrete scegliere fra le migliori opere classiche, se invece avete voglia di qualcosa di più adrenalinico, un’avvincente gara automobilistica potrebbe fare al caso vostro.

BATTAGLI DI CUSCINI
Oppure, che ne dite di vivere qualcosa fuori dalle righe, come una divertente battaglia di cuscini? Se abbiamo voglia di tornare un po’ bambini e cimentarci in una sfida senza tempo, a Parigi ne avremo l’occasione. Sabato 5 aprile, a Place de la Rèpublique, dalle 15 – armati di cuscini e grinta – potremo sfidare amici e conoscenti, ma anche confrontarci con dei veri e propri “professionisti” organizzati in squadre. Chissà come andrà a finire, di certo ci divertiremo e rilasseremo molto.

MARATONA DI PARIGI
E, se siamo dei corridori, potrebbe essere una buona idea per distendere la tensione prima della maratona del giorno dopo, domenica 6 aprile: la 38sima edizione della Schneider Eletric Paris Marathon, una delle top 5 a livello mondiale, riunisce oltre 50.000 partecipanti alla linea di partenza agli Champs-Elysées, pronti a sfidare se’ stessi e gli altri in una gara sempre affascinante.

Nei giorni precedenti – dal 3 al 5 – facciamo un salto al padiglione 1 di Porte de Versailles: ci sarà il consueto e sempre atteso salone del running dove poter conoscere tutte le ultime novità del settore degli oltre 200 espositori.

Nei giorni successivi alla maratona, Parigi ci coccola offrendoci diversi eventi tutti perfetti per recuperare le energie consumate. Al Grand Palais, il 7 aprile potremo ammirare diversi modelli d’epoca a marchio BMW e Mini che, nei giorni successivi, si sfideranno nel corso del Tour Auto Optic 2000, un’entusiasmante competizione automobilistica che quest’anno coinvolgerà la zona est della città. Se, invece, preferiamo un concerto di musica d’altissimo livello, non possiamo perderci la voce del soprano Barbara Hendricks, in programma l’11 aprile al Le Palais des Congres d’Issy.

Per gli amanti dell’opera, dall’8 aprile sarà in scena “Tristano e Isotta” di Wagner, prosegue la programmazione de “La Bohéme” di Puccini e si concluderà – il 15 aprile – la rassegna di rappresentazioni del “Il flauto magico” di Mozart; tutti gli appuntamenti sono all’Opéra Bastille.

I nostri bambini non si annoieranno certo a Parigi in questo mese: il 12 riaprirà finalmente lo zoo, chiuso da sei anni per ammodernamenti. Abbandonate le gabbie, il nuovo zoo propone ampi spazi e ricostruisce dei differenti biotipi in cui gli animali possono muoversi con una maggiore libertà. Dopo una visita allo zoo, i bambini si divertiranno un mondo a cercare le uova: in occasione della Pasqua, infatti, sono numerose le cacce alle uova organizzate, spesso correlate con vari laboratori educativi.

E perché non portarli al Foire du Trone, il grande luna park di Parigi? Aperto dal 4 aprile al 9 giugno, da mezzogiorno a mezzanotte (l’una il sabato e nei prefestivi), non avremo proprio scuse per non andarci!

Il mese si conclude con un paio di eventi che strizzano l’occhio ai più giovani: sabato 26 aprile, allo Stade de France, ci sarà il concerto della star Justin Timberlake, mentre il giorno dopo a La Villette lo stupore sarà la parola d’ordine: bravissimi e agilissimi acrobati si esibiranno dando prova delle loro abilità freestyle, in sfida alle leggi gravitazionali.

Infine, per quanto riguarda le mostre in programma, un tributo particolare viene dedicato a due donne, compagne di grandi condottieri del passato: Giuseppina Bonaparte e Cleopatra.

Al Musée de Luxembourg, fino al 29 giugno, nel bicentenario della morte dell’imperatrice Giuseppina, saranno esposti numerosi oggetti personali e opere d’arte appartenute alla moglie di Napoleone Bonaparte; alla Pinacotèque di Parigi, dal 10 aprile al 7 settembre, un’interessante mostra sarà dedicata all’ultima regina d’Egitto, figura che non ha mancato di calamitare l’interesse di studiosi e storici per millenni dopo la sua morte.

Una città, Parigi, che non manca di offrire anche in questo mese un calendario pregno di eventi, pronto a rendere il soggiorno a Parigi sempre più interessante ed emozionante.

 

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Lascia un voto per prima/o)
Loading...
      

Tour e biglietti imperdibili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.